Home > Catalogo > Axon > 1 | 1 | 2017 > Dedica degli Aeinautai di Eretria
cover
cover

Dedica degli Aeinautai di Eretria

Barbara Leone    Università del Salento    

VIEW PDF DOWNLOAD PDF

abstract

La dedica votiva degli Aeinautai è stata rinvenuta nel 1961 nella zona del teatro del sito dell’antica Eretria. Datata variamente all’inizio o alla fine del V secolo, rappresenta un elemento importante nel filone di studi che ha sottolineato l’endemicità del rapporto di Eretria con il mare. L’esame del documento, tuttavia, a causa della brevità del testo, non consente di comprendere con certezza quale ruolo rivestissero questi ‘eterni naviganti’, attestati anche a Mileto da un aition di Plutarco e a Istiea. Sono numerose le ipotesi avanzate: carica istituzionale; figure assimilabili ai naucrari ateniesi; una corporazione di marinai. La dedica rappresenta l’attestazione più antica del culto di Hermes a Eretria.

Pubblicato
30 Giugno 2017
Accettato
06 Novembre 2016
Presentato
27 Agosto 2016
Lingua
IT

Keywords: NaucrariIstieaHermesPlutarcoAeinautaiMiletoTeatroEretria

Copyright: © 2017 Barbara Leone. This is an open-access work distributed under the terms of the Creative Commons Attribution License (CC BY). The use, distribution or reproduction is permitted, provided that the original author(s) and the copyright owner(s) are credited and that the original publication is cited, in accordance with accepted academic practice. The license allows for commercial use. No use, distribution or reproduction is permitted which does not comply with these terms.