Home > Catalogo > Axon > 2 | 1 | 2018 > Dedica di una decima ad Apollo da parte dei Focidesi
cover
cover

Dedica di una decima ad Apollo da parte dei Focidesi

Elena Franchi    Università di Trento    

VIEW PDF DOWNLOAD PDF

abstract

Agli inizi del ’900 fu rinvenuta a Delfi la base di un gruppo statuario (inv. 4553α­ζ = Jacquemin 1999, nr. 397) recante un’iscrizione (Syll.3 202B). L’epigrafe in oggetto si trovava su di un monumento che doveva essere composto di 9 blocchi (ma solo 4 di questi nove blocchi sono conservati). L’iscrizione menziona la dedica di una decima ad Apollo (la δ appena visibile viene integrata dai primi editori in δ[εκάταν]), molto probabilmente conseguente a una vittoria in guerra, e presenta alcuni importanti problemi interpretativi che riguardano da vicino la storia della Focide. Il primo problema riguarda la datazione, il secondo è direttamente connesso al primo perché riguarda la battaglia che vi è commemorata. Gran parte degli editori riteneva che la vittoria in oggetto fosse quella conseguita alla fine del VI (o all’inizio del V) sec. a.C. sui Tessali, narrata da Erodoto, Pausania e Plutarco. L’articolo affronta anche il problema della cronologia dell’artista argivo Aristomedonte.

Pubblicato
29 Giugno 2018
Accettato
26 Aprile 2018
Presentato
11 Gennaio 2018
Lingua
IT

Keywords: ApolloFocidesiDecimaDelfiPausaniaEroi focidesiTessaliLotta per il tripode

Copyright: © 2018 Elena Franchi. This is an open-access work distributed under the terms of the Creative Commons Attribution License (CC BY). The use, distribution or reproduction is permitted, provided that the original author(s) and the copyright owner(s) are credited and that the original publication is cited, in accordance with accepted academic practice. The license allows for commercial use. No use, distribution or reproduction is permitted which does not comply with these terms.