Home > Catalogo > Axon > 2 | 1 | 2018 > Dedica a Delfi di Daoco di Tessaglia
cover
cover

Dedica a Delfi di Daoco di Tessaglia

Giada Marino    Università Ca' Foscari Venezia    

VIEW PDF DOWNLOAD PDF

abstract

Nel 337/336-332 a.C. Daoco II di Farsalo, tetrarca dei Tessali, ieromnemone insieme a Trasideo e collaboratore di Filippo II, fa costruire questa offerta votiva al dio Apollo nel suo santuario a Delfi. Essa consta di una base di nove statue marmoree, rappresentanti, in una sorta di galleria familiare apologetica, i propri avi, Acnonio, Telemaco, Agia, Agelao, Daoco I e Sisifo I, il figlio Sisifo II e, infine, Apollo stesso. Si tratterebbe di una copia di una base analoga eretta a Farsalo, che riporta la firma di Lisippo. Si discute sulle cariche ricoperte da Daoco e sulla cronologia.

Pubblicato
29 Giugno 2018
Accettato
24 Dicembre 2017
Presentato
05 Marzo 2017
Lingua
IT

Keywords: LisippoFilippo IIFarsaloTetrarcaApolloIeromnemoDelfiTrasideoDaoco II

Copyright: © 2018 Giada Marino. This is an open-access work distributed under the terms of the Creative Commons Attribution License (CC BY). The use, distribution or reproduction is permitted, provided that the original author(s) and the copyright owner(s) are credited and that the original publication is cited, in accordance with accepted academic practice. The license allows for commercial use. No use, distribution or reproduction is permitted which does not comply with these terms.