Home > Catalogo > Rassegna iberistica > 42 | 112 | 2019 > «Sogno un ultimo viaggio ispanico». Sette lettere di Arturo Farinelli a Eugeni d’Ors
cover
cover

«Sogno un ultimo viaggio ispanico». Sette lettere di Arturo Farinelli a Eugeni d’Ors

Francesca Suppa    Università Ca’ Foscari Venezia, Italia    

VIEW PDF DOWNLOAD PDF

abstract

Il filologo romanzo, germanista e comparatista Arturo Farinelli fu sempre molto legato all’ambito culturale catalano e spagnolo. Nel primo decennio del XX secolo avvenne il primo incontro tra Farinelli e il giovane filosofo Eugeni d’Ors. Nonostante le divergenze estetiche e ideologiche, Farinelli e d’Ors intesserono un lungo rapporto epistolare, attestato da sette lettere di Arturo Farinelli inviate a d’Ors tra il 1920 e il 1943, oggi custodite nell’Arxiu National de Catalunya e pubblicate in queste pagine. Durante la Prima guerra mondiale i due intellettuali espressero posizioni neutraliste, ma partendo da presupposti ideologici antitetici: una sorta di umanesimo internazionalista nel caso di Farinelli e la difesa dell’imperialismo europeo nel caso di d’Ors. Farinelli e d’Ors furono distanti anche nei rispettivi giudizi estetici nei confronti del Barocco e del Romanticismo.

Pubblicato
04 Dicembre 2019
Accettato
18 Giugno 2019
Presentato
26 Giugno 2018
Lingua
IT

Keywords: Prima guerra mondialeIntellettualiSpainItalyIntellectualsFirst World WarEugeni d’OrsCorrespondenceNeutralismNoucentismeCataloniaCarteggioNeutralismo| Arturo FarinelliArturo Farinelli

Copyright: © 2019 Francesca Suppa. This is an open-access work distributed under the terms of the Creative Commons Attribution License (CC BY). The use, distribution or reproduction is permitted, provided that the original author(s) and the copyright owner(s) are credited and that the original publication is cited, in accordance with accepted academic practice. The license allows for commercial use. No use, distribution or reproduction is permitted which does not comply with these terms.