Home > Catalogo > Rassegna iberistica > 42 | 111 | 2019 > Dal duello allo scontro verbale
« articolo precedente | articolo successivo »
cover

Articolo

Dal duello allo scontro verbale

La disputa tra Pacífico e Cupidio nel Valerián de Hungría (1540)

Giulia Tomasi    Università degli Studi di Trento, Italia    

DOWNLOAD PDF

abstract

L’articolo sottolinea la varietà che si riscontra nel genere dei libri di cavalleria. L’unicità di Valerián de Hungría, in particolare, è garantita dalla sua ricchezza contenutistica e lessicale. Verso la fine del libro, infatti, l’autore presenta un acceso dibattito tra due cavalieri con opinioni contrapposte riguardo all’amore. Si tratta di Pacífico e Cupidio e il dialogo del quale sono portavoce merita di essere studiato alla luce del genere cavalleresco sia nella sua configurazione medievale, sia in quanto letteratura di moda del Cinquecento, al fine di mettere in risalto gli elementi rielaborati da Clemente. Lo studio sviluppa un confronto con alcuni episodi di libri di cavalleria, ma considera anche il diffondersi di un’ideologia in altri testi contemporanei che affrontano gli stessi temi presentati nel capitolo del Valerián che si analizza.

Keywords: Romances of Chivalry. Valerián de Hungría. Literary dialogues. Misogyny. Beauty. | Valerián de Hungría. Bellezza. Misoginia. Dialogo letterario. Libri di cavalleria.

Lingua: it

Presentato: 28 Luglio 2017   Accettato: 06 Giugno 2019   Pubblicato: 21 Giugno 2019  

permalink: http://doi.org/10.30687/Ri/2037-6588/2019/111/001

Creative Commons License This work is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License