Home > Catalogo > Rassegna iberistica > 42 | 111 | 2019 > Paradossi, pulci cinesi, e altri scandali della logica: appunti per un percorso borgeano attraverso gli scritti giornalistici di Juan Rodolfo Wilcock
« articolo precedente | articolo successivo »
cover

Articolo

Paradossi, pulci cinesi, e altri scandali della logica: appunti per un percorso borgeano attraverso gli scritti giornalistici di Juan Rodolfo Wilcock

Florencia Ferrante    Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, Italia    

DOWNLOAD PDF

abstract

L’opera dello scrittore argentino Juan Rodolfo Wilcock è stata oggetto, negli ultimi anni, di un rinnovato interesse critico. L’obiettivo del presente articolo è di esaminare le possibili convergenze tra alcuni aspetti del pensiero filosofico-letterario di Wilcock e quello di Jorge Luis Borges, specialmente il loro uso del concetto di ‘paradosso’ in rapporto alla rappresentazione letteraria. Considereremo un insieme di testi finora poco esplorato: la produzione critico-giornalistica di Wilcock in periodici e riviste italiane. In questo corpus risulta più evidente l’impatto di alcune riflessioni borgesiane sull’immaginario wilcockiano, e si aprono dunque nuove prospettive anche per inquadrare il trapianto culturale di questo autore nel campo letterario italiano.

Keywords: Wilcock. Borges. Paradox. Mise en abyme. Criticism. | Wilcock. Borges. Paradosso. Mise en abyme. Critica.

Lingua: it

Presentato: 23 Maggio 2018   Accettato: 21 Maggio 2019   Pubblicato: 21 Giugno 2019  

permalink: http://doi.org/10.30687/Ri/2037-6588/2019/111/006

Creative Commons License This work is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License