Home > Catalogo > Axon > 2 | 2 | 2018 > Lettera su laminetta plumbea da Berezan
cover
cover

Lettera su laminetta plumbea da Berezan

Giovanni Boffa    Università del Salento    

VIEW PDF DOWNLOAD PDF

abstract

La lettera su laminetta plumbea da Berezan, oltre a costituire una testimonianza importante in relazione ad un ampio spettro di questioni epigrafiche (la scrittura su lamine di piombo in primis, ovviamente) e storico-culturali (caratteri e modalità della presenza greca, e segnatamente milesia, in aree ‘di frontiera’ come le coste della Scizia; il dialetto ionico; la diffusione della scrittura in tali aree e il suo rapporto con il mondo dei traffici e del commercio; i caratteri della prosa greca arcaica; l’epistola nel mondo greco; il lessico della marineria e del commercio; le norme che regolavano il diritto di sequestro e l’istituto giuridico della syle), ci rappresenta, con immediatezza, una situazione di ‘vita vissuta’ tanto drammatica quanto coinvolgente che non manca di suscitare empatia nel lettore, il che, del resto, probabilmente costituiva lo scopo dell’accorato appello che, con una prosa semplice ma ordinata, Achillodoro, vessato da Matasys, rivolgeva ai suoi destinatari, il figlio Protagora e Anassagora.

Pubblicato
20 Dicembre 2018
Accettato
11 Settembre 2018
Presentato
29 Giugno 2018
Lingua
IT

Keywords: PhortegesionBoristeneNeorosOlbiaArbinataiMar NeroMolybdion

Copyright: © 2018 Giovanni Boffa. This is an open-access work distributed under the terms of the Creative Commons Attribution License (CC BY). The use, distribution or reproduction is permitted, provided that the original author(s) and the copyright owner(s) are credited and that the original publication is cited, in accordance with accepted academic practice. The license allows for commercial use. No use, distribution or reproduction is permitted which does not comply with these terms.