Home > Catalogo > Axon > 6 | 1 | 2022 > Contratto di affitto perpetuo da Olimpia
cover
cover

Contratto di affitto perpetuo da Olimpia

Luca Raggiunti    Università Ca’ Foscari Venezia, Italia    

VIEW PDF DOWNLOAD PDF

abstract

Nel santuario di Zeus a Olimpia è stata rinvenuta agli inizi di marzo del 1879 una lamina di bronzo, che, come mostrano i fori agli angoli conservati, doveva essere affissa a una parete del santuario. L’iscrizione è in eleo ed è databile su base paleografica all’ultimo quarto del V sec. a.C. Si tratta di un contratto di affitto perpetuo per un terreno nella località di Salmone. L’interpretazione del documento è problematica: l’affissione della lamina bronzea a Olimpia e la durata perpetua dell’affitto costituiscono infatti un unicum in un contratto che, alla luce dei dati linguistici, si presume sia stato stipulato fra due privati.

Pubblicato
20 Giugno 2022
Accettato
11 Aprile 2022
Presentato
08 Febbraio 2022
Lingua
IT

Keywords: Elean dialectLease contractAlphioiosPerpetualPisatisSalmonePlethronElisManasiosOlympia

Copyright: © 2022 Luca Raggiunti. This is an open-access work distributed under the terms of the Creative Commons Attribution License (CC BY). The use, distribution or reproduction is permitted, provided that the original author(s) and the copyright owner(s) are credited and that the original publication is cited, in accordance with accepted academic practice. The license allows for commercial use. No use, distribution or reproduction is permitted which does not comply with these terms.