« previous volume | next volume »
cover

Edited book

Pavel Florenskij tra Icona e Avanguardia




edited by

Matteo Bertelé    Università Ca' Foscari Venezia     ORCID iD

PDF

abstract

La figura e il pensiero di Pavel Florenskij (1882-1937), il ‘Leonardo da Vinci russo’, godono da tempo di grande attenzione nel nostro Paese. Lo confermano gli atti del convegno internazionale promosso nel 2012 dal Centro Studi sulle Arti della Russia (CSAR) dell’Università Ca’ Foscari Venezia, quando studiosi provenienti da Italia, Russia, Stati Uniti e Gran Bretagna hanno ragionato sul fondamentale contributo offerto dal pensatore russo allo studio e alla valorizzazione della cultura figurativa russa dalle origini fino alla contemporaneità d’allora, con una particolare attenzione verso le sue forme espressive più genuine come l’Icona e l’Avanguardia storica. Il volume presenta le riflessioni critiche di quegli autorevoli studiosi, qui raccolte nelle rispettive lingue madri, all’insegna, secondo lo spirito della lezione florenskiana, di una stimolante intertestualità linguistica, disciplinare e metodologica.

Published: Sept. 10, 2019

Language: it, en, ru

ISBN (print): 978-88-6969-351-9
ISBN (ebook): 978-88-6969-350-2
DOI 10.30687/978-88-6969-350-2

permalink http://doi.org/10.30687/978-88-6969-350-2

Creative Commons License This work is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License 

share