Home > Catalogo > Axon > 5 | 1 | 2021 > Epistola di Quinto Oppio proconsole ad Afrodisia
cover
cover

Epistola di Quinto Oppio proconsole ad Afrodisia

Ferdinando Ferraioli    Università di Napoli «L’Orientale», Italia    

VIEW PDF DOWNLOAD PDF

abstract

L’iscrizione contiene una lettera inviata dal proconsole romano Oppio ai magistrati, al Consiglio e al demos di Afrodisia. Il documento è databile all’85 a.C., ma l’iscrizione a noi pervenuta è una copia del II sec. d.C.. Nella lettera Oppio afferma di aver incontrato gli inviati di Afrodisia a Kos e di aver da loro ricevuto un decreto di felicitazioni per la sua liberazione. Egli dà inoltre testimonianza a essi dell’aiuto ottenuto da Afrodisia quando egli era assediato a Laodicea dalle truppe di Mitridate e promette di aiutare la città per quanto possibile. Acconsente infine di diventare patrono della città; è questa la più antica attestazione a noi pervenuta della richiesta di patronato fatta da una città del mondo greco a un magistrato romano.

Pubblicato
30 Giugno 2021
Accettato
03 Maggio 2021
Presentato
13 Febbraio 2021
Lingua
IT

Keywords: PatronOppiusLetterMithridatesAphrodisias

Copyright: © 2021 Ferdinando Ferraioli. This is an open-access work distributed under the terms of the Creative Commons Attribution License (CC BY). The use, distribution or reproduction is permitted, provided that the original author(s) and the copyright owner(s) are credited and that the original publication is cited, in accordance with accepted academic practice. The license allows for commercial use. No use, distribution or reproduction is permitted which does not comply with these terms.