Ricerche per l’innovazione nell’industria automotive

     topic: economia e management  
Presentazione

La collana rappresenta un importante strumento d’indagine del settore autoveicolare. È realizzato, in collaborazione, da ANFIA (Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica), Camera di commercio di Torino, e il CAMI (Center for Automotive and Mobility Innovation dell’Università Ca’ Foscari Venezia). Raccoglie i rapporti annuali dell’Osservatorio sulla componentistica automotive italiana, che offre un quadro complessivo sull’intera filiera autoveicolare. In particolare, sono indagati aspetti sia di carattere strutturale (classificazione per sistemi di prodotto, standard qualitativi, eventuale decentramento produttivo, livello di subfornitura, internazionalizzazione, innovazione, relazioni interorganizzative, ecc.) sia congiunturale (andamento della produzione, andamento delle esportazioni, previsioni, ecc.) relativi al settore.

Informazioni generali

Comitati
  • peopleComitati
    Coordinamento scientifico
    Francesco Zirpoli, CAMI, Dipartimento di Management, Università Ca’ Foscari Venezia, Italia    
    Anna Moretti, CAMI, Dipartimento di Management, Università Ca’ Foscari Venezia, Italia    

    Comitato scientifico
    Giuseppe Giulio Calabrese, CNR, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Italia    
    Marco Pierini, Università degli Studi di Firenze, Italia    
    Francesco Pirone, Università degli Studi di Napoli «Federico II», Italia    
    Margherita Russo, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, Italia    

Proposte / Contatti

Per sottoporre una proposta di pubblicazione utilizza il form qui disponibile.

mode_edit FORM

Direzione e redazione
Università Ca’ Foscari Venezia
Dipartimento di Management
Cannaregio 873
30121 Venezia
osservatorio.cami@unive.it
Archivio
Le nostre collane e riviste sono archiviate su PHAIDRA (Permanent Hosting, Archiving and Indexing of Digital Resources and Assets), piattaforma di archiviazione a lungo termine di oggetti e collezioni digitali: PHAIDRA.