« volume precedente | volume successivo »
cover

Monografia

Nēsoi. L’immaginario insulare nell’Odissea




Morena Deriu    Università degli Studi di Cagliari, Italia    

PDF

abstract

L’Odissea, con i viaggi tra isole e il dialogo costante fra terre, esprime consapevolezza dello spazio insulare e del luogo che l’eroe e il suo pubblico percepiscono come casa. Attraverso una prospettiva ermeneutica ispirata al ‘modello arcipelago’ e il ricorso ai concetti di utopia e di eterotopia, il volume mostra come le isole del nostos rimandino a Odisseo e al pubblico visioni alternative di loro stessi e delle società di cui fanno parte. In questo modo tali terre sembrano assumere i tratti di quello che Foucault ha definito ‘specchio’: un luogo senza luogo, ma che esiste realmente. Frammenti differenti di ordini possibili.

Keywords: Odyssey. Island. Archipelago. Utopia. Heterotopia. Michel Foucault. Women. Gender studies.

Presentato: 31 Agosto 2020
Accettato: 24 Settembre 2020
Pubblicato: 30 Ottobre 2020

Lingua: it

ISBN (print): 978-88-6969-471-4
ISBN (ebook): 978-88-6969-470-7
DOI 10.30687/978-88-6969-470-7

permalink http://doi.org/10.30687/978-88-6969-470-7

Creative Commons License This work is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License 

share