Home > Catalogo > Axon > 4 | 2 | 2020 > Decreto di Falanna sulla concessione della cittadinanza
« articolo precedente | articolo successivo »
cover

Articolo

Decreto di Falanna sulla concessione della cittadinanza

Gaia De Luca    EHESS, Paris; Università di Napoli L’Orientale, Italia    

PDF

abstract

La stele restituisce un decreto risalente al periodo 250-200 a.C. e che stabilisce la concessione della cittadinanza di Falanna ad alcune popolazioni tessale, nello specifico i Perrebi, i Dolopi, gli Eniani, gli Achei e i Magneti. Tale cittadinanza è sottoposta ad alcune condizioni specifiche: i beneficiari della politeia dovranno essersi precedentemente iscritti ai registri della città e aver superato la conseguente dokimasia. Oltre alle popolazioni sopracitate sono accolti all’interno della comunità cittadina i figli di donne di Falanna e uomini stranieri. Segue l'elenco dei nomi dei beneficiari del decreto, circa una cinquantina di persone tra cui alcune coppie di fratelli. Le circostanze storiche che portarono alla concessione della cittadinanza sono probabilmente riconducibili a un calo demografico che colpì la città tessala in quel periodo.

Keywords: Falanna. Decreto. Cittadinanza. Filippo V. Tessaglia.

Lingua: it

Presentato: 01 Marzo 2020   Accettato: 06 Aprile 2020   Pubblicato: 22 Dicembre 2020  

permalink: http://doi.org/10.30687/Axon/2532-6848/2020/02/006

Creative Commons License This work is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License