Culture del lavoro

copertina

Lavorare in AIA
Soggettività operaia, immigrazione e governo del lavoro

Vladimiro Soli
Ires Veneto
vladimiro.soli@virgilio.it

Abstract

L’indagine su AIA, azienda del gruppo Veronesi, presenta la complessa realtà di una delle più importanti aziende di lavorazione della carne italiane. La situazione sociale dell’impresa appare molto complessa, resa ancora più impegnativa dalla forte immissione di lavoratori stranieri. L’intensificarsi delle prestazioni, la richiesta di maggiore flessibilità, la disomogeneità sociale tendono ad accentuare una forte differenziazione delle aspettative e degli interessi. In questo quadro la ricerca sottolinea due principali effetti: una accentuata separazione tra lavoratori autoctoni e lavoratori stranieri e la capacità dell’azienda di fondare su questi sentimenti di separazione una politica di governance efficace. L’indagine rileva uno stato di tensione irrisolto. Tuttavia, l’azienda mostra di saper controllare questi fattori di disagio, con politiche gestionali che garantiscono stabilità occupazionale, livelli di remunerazione soddisfacenti, politiche di relazioni sindacali accorte.

 

Sommario  

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.