Culture del lavoro

copertina

La più grossa fabbrica di Roma
Dirigenti, tecnici e operaie alla Voxson

Giovanni Pietrangeli
Ricercatore indipendente
gipietrangeli@gmail.com

Abstract
Attraverso le voci di ex dipendenti, dirigenti e sindacalisti la storia della fabbrica di radio e tv Voxson di Roma diventa un osservatorio per mettere a fuoco la parabola dell’elettronica italiana del Secondo dopoguerra. Dalla crescita del ‘miracolo economico’ fino al declino degli anni Settanta, quella dell’elettronica civile è una storia di trasformazioni produttive e manageriali, di lotte sindacali e sociali, in un contesto di innovazione tecnologica che ha influito profondamente sugli assetti e le gerarchie internazionali del mercato.

 

Sommario  

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.