Nuovi territori della lettera tra XV e XVI secolo

Nuovi territori della lettera tra XV e XVI secolo

  pdf


Views 39
Downloads 7

Topic
chevron_rightLiterature

Language
it

ISBN (print)
978-88-6969-090-7

ISBN (ebook)
978-88-6969-089-1

ISSN Serie occidentale
chevron_right 2610-945X

e-ISSN Serie occidentale
chevron_right 2610-9441

Date of publication
01 Apr 2016

Share

Metadati

Filologie medievali e moderne | 11

Nuovi territori della lettera tra XV e XVI secolo
Atti del Convegno internazionale FIRB 2012 (Venezia, 11-12 novembre 2014)

edited by
Filippo Bognini
ORCID 0000-0003-2025-0966 
Università Ca’ Foscari Venezia, Italia
filippo.bognini@unive.it

DOI 10.14277/978-88-6969-089-1

Abstract
Il volume raccoglie la più parte dei contributi presentati in occasione dell’omonimo convegno, organizzato all’interno di un ampio progetto di ricerca sulla figura di Francesco Filelfo, finanziato dal MIUR nell’ambito dei Fondi Italiani per la Ricerca di Base (FIRB) 2012. Attraverso il colloquio l’unità di ricerca presente a Ca’ Foscari, diretta da Filippo Bognini, ha mirato a procurare ulteriori stimoli al dibattito scientifico relativo a quanto evocato dalla metafora del titolo: ovvero i nuovi spazi occupati, nell’età dell’Umanesimo, dal fondamentale genere dell’epistola, non solo in Filelfo (di cui qui s’indagano la produzione in volgare e le relazioni intercorrenti tra epistole e Odi), ma anche in altre personalità che, in diversi contesti, diedero al genere un significativo contributo (dagli umanisti bolognesi sino a Machiavelli, non esclusi approfondimenti su figure solo apparentemente minori, quali Bartolomeo Baldana o Girolamo Aliotti).

Creative Commons License This work is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License 

Table of contents

Table of contents

×
Campo DC Valore

dc.title

Nuovi territori della lettera tra XV e XVI secolo

dc.type

Book

dc.language.iso

it

dc.description.abstract

Il volume raccoglie la più parte dei contributi presentati in occasione dell’omonimo convegno, organizzato all’interno di un ampio progetto di ricerca sulla figura di Francesco Filelfo, finanziato dal MIUR nell’ambito dei Fondi Italiani per la Ricerca di Base (FIRB) 2012. Attraverso il colloquio l’unità di ricerca presente a Ca’ Foscari, diretta da Filippo Bognini, ha mirato a procurare ulteriori stimoli al dibattito scientifico relativo a quanto evocato dalla metafora del titolo: ovvero i nuovi spazi occupati, nell’età dell’Umanesimo, dal fondamentale genere dell’epistola, non solo in Filelfo (di cui qui s’indagano la produzione in volgare e le relazioni intercorrenti tra epistole e Odi), ma anche in altre personalità che, in diversi contesti, diedero al genere un significativo contributo (dagli umanisti bolognesi sino a Machiavelli, non esclusi approfondimenti su figure solo apparentemente minori, quali Bartolomeo Baldana o Girolamo Aliotti).

dc.relation.ispartof

Filologie medievali e moderne

dc.relation.ispartof

Serie occidentale

dc.publisher

Edizioni Ca’ Foscari - Digital Publishing

dc.date.issued

2016-04-01

dc.dateAccepted

None

dc.dateSubmitted

None

dc.identifier.uri

http://doi.org/10.14277/978-88-6969-089-1

dc.identifier.issn

2610-945X

dc.identifier.eissn

2610-9441

dc.identifier.isbn

978-88-6969-090-7

dc.identifier.eisbn

978-88-6969-089-1

dc.rights

Creative Commons 4.0 Attribution alone

dc.rights.uri

http://creativecommons.org/licenses/by/4.0/

item.fulltext

with fulltext

item.grantfulltext

open

Download